Y di Fionda – Mariano Killer 3-4

0
111
Lunedì sera ore 20, campo 4/,5 si disputa una gara del girone A, si affrontano Y di Fionda e Mariano Killer, (entrambe sconfitte la settimana scorsa), i locali sono meno numerosi rispetto agli avversari che hanno 5 cambi, mancano i due Trinceri e pure Bodano, rientra Baldelli, prima gara, gli ospiti rivedono in porta Ollano, dirige Spiga; 11 avanza a centrocampo e serve Piu che, a sua volta, filtra per Birzò, dal limite il suo diagonale rasoterra è molto preciso, palla all’angolino, i gialloneri insistono, R.Ollano scende sulla destra, arriva al fondo del campo e serve Piu il quale impatta di testa, Pusceddu con grande istinto respinge ma arriva i tap-in ancora Piu ma Melis clamorosamente respinge, facendo da difensore aggiunto; dopo di ciò, Toti pareggia per gli azzurri con un diagonale dalla trequarti sinistra, poco dopo è Melis a firmare il sorpasso, riceve a destar dopo un’azione sviluppatasi a sinistra, interno sinistro e palla sul 2° palo a mezza altezza, prima dell’intervallo c’è una nuova occasione ospite, R.Ollano riceve al limite e incrocia il sinistro, Pusceddu si salva di piede; ad inizio ripresa, M.Pandori prova dalla distanza, collo sinistro che si stampa sulla traversa superiore, risponde Melis con una botta dal limite, sinistro ma Ollano mette in corner, è Piu a trovare il 2-2 approfittando di una respinta, insacca con un tiro rasoterra, Pittiu avanza palla al piede, dopo un sombrero serve Toti il quale dal limite è infallibile, destro a pelo d’erba all’angolino, 3-2; la risposta dei gialloneri: D.Pandori dall’out di sinistra pennella sul 2° palo per R.Ollano che da posizione defilata (ma comunque dentro l’area) riesce a staccare di testa e infilare sotto la traversa, il sorpasso, poco dopo, è di Piu, approfitta del passaggio di M.Pandori dopo che questi ha rubato palla sulla sinistra, si defila a destra e infila di collo destro sotto l’incrocio, gli azzurri subiscono il colpo e riescono a costruire solo un’azione degna di nota, Melis riceve sull’out di destra, con un sinistro a girare sfiora il “7”, al 49° è espulso Birzò, dalla panchina, Mariano Killer riesce a portare a casa il primo successo, per 4-3.
Le pagelle di Mariano Killer
R.Birzò 6.5: gara strana la sua, ha giocato benino, la rete dell’iniziale vantaggio, oltre che importante, è molto bella, poi nella ripresa, è maggiormente in panchina e fa un po’ da mister, poi, inizia un duello verbale col sig. Spiga che termina col doppio giallo. Protagonista.
A.Piu 7: ancora positivo protagonista dei gialloneri, la volta scorsa non aveva segnato ma era stato parecchio produttivo; stavolta c’è una bellissima doppietta, prima colpisce di opportunismo, poi con grande potenza e tecnica. Abilità.
Le pagelle di Y di Fionda
R.Melis 6: il suo contributo è stato importante solo per il fatto che ha realizzato la rete del 2-1, tra l’altro con una bella conclusione, però, c’è da dire che non ci è piaciuto granchè: molto egoista, spesso fa un dribbling di troppo e poi va al tiro ignorando il compagno smarcato. Egoista.
D.Toti 7: buona prestazione del giovane azzurro, ha un tiro eccellente, rifila una doppietta che poteva valere il successo, invece, no: però, che maestria, soprattutto il primo gol è una conclusione superba. Finezza.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO