Y di Fionda – I Cugini: 1-4

0
110

Lunedì sera ore 20, campo 4/5, si disputa una gara per la seconda giornata del girone B, del Summer 2017, si affrontano  Y di Fionda e I Cugini, con i locali reduci da una sconfitta nel primo turno, vittoriosi gli ospiti; per gli azzurri non c’è Baldelli, presente ma indisponibile Pittiu, presenti entrambi i Grosso, pure i Trinceri, padre e figlio, per gli ospiti manca invece Dessena, fanno il loro esordio Stara e Orrù, dirige Porru; pochi minuti e c’è  la prima occasione per la squadra ospite, Sarritzu si propone e sulla trequarti riceve, si presenta al limite dell’area, incrocia il destro ma Pusceddu c’è e devia di piede, la palla fa una traiettoria micidiale che fa spaventare il portiere, comunque sorvola la traversa andando in corner, i blu insistono, al 9° minuto trovano infatti il vantaggio: è proprio Sarritzu a realizzarlo, si accentra da sinistra con un dribbling ed all’altezza della trequarti fa partire un destro ad in crociare che finisce sotto l’incrocio alla destra di Pusceddu, gli azzurri provano a reagire ma trovano solo conclusioni dalla distanza poco fruttuose, il raddoppio ospite arriva intorno al 18° ed è fortunoso, N.Piludu dalla trequarti destra tenta un tiro poco velleitario, una netta deviazione beffa Pusceddu mandando la sfera dalla parte opposta, prima dell’intervallo c’è una grossa occasione anche pei locali, angolo da destra di Melis, taglia sul 2° palo dove stacca M.Trinceri ma il suo colpo di testa da buona posizione è fuori; ad inizio ripresa gli ospiti sfruttano una ripartenza mentre gli azzurri si erano fermati per lo scontro tra Sarritzu e A.Trinceri, Stara fa dunque 3-0, gli azzurri si innervosiscono e ricorrono spesso ai falli e di conseguenza anche gli ospiti fanno lo stesso, la gara si incattivisce e fioccano i cartellini, per fortuna, tutti gialli; Stara dalla trequarti sinistra dopo un rimbalzo tenta un collo destro che passa vicino al “7”, poi Serra accorcia dalla trequarti con un tiro centrale sul quale Stocchino non è attento, gli azzurri prendono coraggio ma costruiscono poco altro e verso la fine arriva il 4-1 conclusivo con Manca che realizza dal vertice sinistro.

 

Le pagelle di Y di Fionda

M.Trinceri 5.5: piuttosto nervoso, prima col direttore di gara, poi con Sarritzu (comprensibile) per la reazione al fallo commesso dal figlio Andrea, gioca sui nervi e non con la tecnica come sa fare, divora un gol fatto. Male.

G.Pusceddu 7: ancora una volta finisce meritatamente nella rubrica “pagelle” perchè si con ferma un elemento valido nel suo ruolo. Benchè il fattore anagrafico non sia dalla sua, riesce a mostrarsi attento e tempestivo nelle uscite e negli altri interventi di sorta. Sicurezza.

Le pagelle di I Cugini

G.Sarritzu 7.5: giocatore di qualità e di repertorio ampio e variegato, segna un gol davvero straordinario, ha il dribbling facile, ecco perché spesso gli prendono la gamba e non la palla, ecco qui il suo limite, quello caratteriale. Chirurgico.

M.Stara 6.5: esordio nella competizione andato a buon fine, realizza la rete del 3-0 che mette K.O. la squadra locale e fa nascere il putiferio susseguente, coi falli e i cartellini di cui abbiamo già fatto menzione. Rete. 

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO