Mercenari – Pizzeria birillo: 2-2

0
191
Lunedì sera ore 22, campo 4/5, si disputa per la 1° giornata del girone B Summer, si affrontano Mercenari e Ellebi peugeot, i locali sono una novità nel calcio a 7 dello Sporting, la squadra è di Gianluca Sainas ed è composta in buona parte dagli stessi elementi con cui gioca i tornei di calcio a 5 e si completa con giocatori che hanno disputato ne passato recente lo Sporting Cup con altre maglie, vedi Sitzia e Perra; dall’altra parte abbiamo gli azzurri di Remo Baldelli che sono conosciuti nel nostro circuito ed hanno disputato anche l’ultimo invernale non con tanto successo; ora gli ospiti si sono rinforzati aggiungendo ai migliori giovani altri giovani molto validi, oltre a tenere gli esperti, tra cui il portiere Pusceddu, dirige Ottolini; iniziano bene i verdi, premono molto e bene sfruttando la posizione avanzata di un attaccante non di ruolo come Sitzia, Perra sfiora la traversa dalla distanza poi è Sulliotti dalla trequarti sinistra con un diagonale a mezza altezza a colpire il palo interno alla sinistra di Pusceddu, poi Sitzia da posizione defilata riesce ad indirizzare bene mettendo in apprensione l’estremo azzurro, poi una punizione dello stesso Sitza dall’out di sinistra con l’interno del destro sfiora il “7”, al primo affondo gli azzurri sbloccano: Melis riceve sulla destra e fa tutta la fascia arrivando poi al limite e battendo Concas con un diagonale millimetrico, prima dell’intervallo altra occasione per i verdi, rimessa laterale di Pera, taglia preciso al limite dove stacca imperioso Sitzia, incornata destinata sotto la traversa e colpo di reni di Pusceddu che mette in corner; ad inizio ripresa, 11 avanza sulla sinistra e dal limite calcia in diagonale, palla fuori di un soffio, c’è un corner per gli azzurri, Pitti appoggia a Melis che calcia di collo sinistro, la sfera passa vicina al “7”, ripartenza di Toti e dopo la discesa a sinistra taglia in mezzo per Pittiu che deve solo spingere in rete, i verdi chiamano il time-out e dopo aver riordinato le idee accorciano subito: Perra dalla trequarti destra taglia al centro, sembra un tiro, tocca appena Sitzia che spizzando di tacco beffa Pusceddu; i verdi ci credono e poco dopo pareggiano, punizione dalla trequarti sinistra, Sulliotti appoggia per Perra, finta i primo tiro e si accentra incrociando magnificamente il destro sul primo palo, palla all’angolino, dopo 2 minuti altra punizione per Mercenari, batte dalla distanza sempre Perra, stavolta butta in mezzo, il cross si trasforma in tiro e ci vuole un altro colpo di reni di Pusceddu per evitare il peggio, nel finale c’è un’ultima chance per i verdi, altro cross da destra di Perra, il cross attraversa l’area ed arriva a sinistra per Sitzia, tiro al volo ma Pusceddu gli va incontro chiudendogli lo specchio; finisce 2-2, il rammarico è tutto per Mercenari che ha creato molto di più.
Le pagelle di Mercenari
F.Perra 7.5: il migliore in campo, senza dubbio, la sua velocità nel procedere è determinante per la fluidità del gioco “green”, tutte le pale migliori per Sitzia le offre lui, propizia l’1-2 e sigla con un grandissimo destro il pareggio. Decisivo.
A.Sitzia 7: anch’egli protagonista tra i verdi: sfiora a più riprese la rete ma trova un Pusceddu in giornata, sfiora due volte di testa e su punizione, nella riresa riesce a colpire con una leggera deviazione di tacco. Più che Sufficiente.
Le pagelle di Pizzeria birillo
R.Melis 7: è stato il migliore tra gli azzurri, giocando la palla con giudizio e in velocità, grande alle lunghe leve, realizza in maniera imperiosa la rete del vantaggio, ad inizio ripresa sfiora il bis con un sinistro che passa vicino all’incrocio. Bravo.
F.Pusceddu 7: è un ragazzino, ha dei movimenti che farebbero metter in dubbio i suoi dati anagrafici, il suo capolavoro è certamente il colpo di reni a metà della prima frazione su incornata di Sitzia. Sicurezza.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO