Dream Team-Black Soccer: 2-3

0
99
Venerdì sera ore 21, campo 4/5, si disputa una gara della prima giornata del girone  Summer, si affrontano Dream TEam e Black Soccer: le due squadre hanno entrambe disputato lo Sporting Cup ma non si sono mai affrontate prima in quanto i padroni di casa hanno partecipato nell’Amatori e gli ospiti nell’Elite; i locali sono senza Cuccu, manca anche  Aramu, gioca per i neri Secchi in porta, l’altra novità per gli ospiti è la punta Zucca, dirige Lobina; gli arancio soffrono, l’iniziativa è in mano ai neri, Caramanica dalla trequarti destra calcia una botta di effetto e Tolu devia verso la base della traversa, poco dopo prova il capitano Lorrai, il suo tiro dalla trequarti, anche stavolta lato destro, vinee sollevata sopra la traversa dall’estremo difensore arancio, poi, è la volta di Zara, va via sulla trequarti, si accentra e incrocia il destro trovando un’altra grande risposta del portiere Tolu, che mette in corner, l’insistenza ospite viene premiata: rimessa laterale, da destra Caramanica appoggia a Piga, tiro di esterno destro diretto nel “7”, nel primo palo, Tolu vede partire la botta dopo qualche attimo e non  ha il tempo di deviare completamente la sfera che si insacca sotto l’incrocio, ancora Caramanica offre un assist vincente, stavolta ne beneficia Lorrai che riceve una verticalizzazione sulla destra, dal vertice calcia un diagonale basso e preciso che finisce all’angolino, l’unica chance arancio nella pima frazione è un tiro di Naitza dal vertice sinistro, diretto al primo palo, Secchi mette in corner; ad inizio ripresa Dram Team è più propositiva, prima c’è una conclusione dalla distanza di Lorrai fuori di poco, poi approfittando di un pasticcio tra Laccorte e Secchi, Scalas raccoglie e mette al centro per Naitza che accorcia, gli arancio prendono coraggio e con Spiga avanzano a destra, dentro per Cannas che stoppa e con l’interno calcia un diagonale, troppo largo, Laccorte si riscatta trovando l’occasione per il 3-1: va ad aggredire il 7 arancio e gli porta via la sfera liberando a destar Zara, il 10 dei neri prontamente mette al vertice di sinistra dove riceve Zucca, per la punta è fin troppo facile mettere in rete; gli arancio provano a rientrare nuovamente in partita ma faticano perché la loro manovra è lenta, tuttavia, Spiga trova il 2-3 con un tiro dalla trequarti destra su cui non è irresistibile l’intervento di Secchi, nel finale traversa di Zara, vince Black Soccer.
Le pagelle di Dream Team
M.Spiga 6: la formazione arancio non disputa una grande partita, soprattutto nel primo lascia a desiderare, lui è tra i pochi che comunque che si distingue in positivo, un gol e una grande palla per Cannas. Positivo.
D.Tolu 7.5: il giovane portiere degli arancio si rende ancora una volta protagonista di una gran partita, purtroppo non sufficiente ad evitare la sconfitta: nella prima parte di gara è un continuo duello tra lui e i tiratori “black”, su Caramanica, Zara e Lorrai è strepitoso, poi Piga riesce a batterlo e pure il capitano si prende la sua “rivincita”. Abbacchiato .
Le pagelle di Black Soccer
R.Lorrai 6.5: abbastanza bene, la conclusione è sempre nelle sue corde, ne ha ben donde di metter fretta a Caramanica circa l’assist in profondità, sente la possibilità di insaccare il raddoppio e così sarà, nella altre situazioni non bisserà e si prende i rimbrotti di Zara per la poca partecipazione in fase difensiva. Ramanzina.
F.Caramanica 7: inaugura la partita con un tiro dalla distanza che esalta il senso scenico di Tolu, si trasforma in uomo assist per la felicità della squadra e nello specifico di Piga e Lorrai che segnano subito dopo aver ricevuto palla da lui. Amuleto.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO