Ri.Me.Fe. – Dream Team: 4-6

0
3019

Venerdì sera ore 20, campo 4/5, si disputa una gara della ventunesima giornata del girone Amatori, si affrontano Ri.Me.FE e Dream Team, i locali recuperano Argiolas ma non Collu, Serrau Picci e Pau, non gioca nemmeno Péischedda al centro della difesa, sono appena in 6, tra gli altri, cioè gli ospiti, i problemi di formazione sono sempre superati, grazie alla disponibilità di almeno 9 giocatori; la prima azione è di Melis che calcia in diagonale dalla trequarti destra e Tolu risponde con una bella parata in tuffo, poco dopo Ariu serve Locci il cui tiro è sul fondo, il vantaggio ospite lo sigla Naitza con un gran tiro dalla trequarti, a girare sul 2° palo, sotto l’incrocio, Aramu poco dopo bissa, raddoppio in simile maniera, gran tiro dalla distanza e palla ancora diretta nel “7”, laddove cadono le ragnatele; Scalas prova a farsi strada nella rimaneggiata difesa locale e calcia cogliendo il palo esterno, poco dopo gli arancio riescono ad accorciare, Argiolas scambia con Solla e tira beneficiando di una deviazione, 2-1; ad inizio ripresa, si ripristina la parità con il gran gol di  Melis dalla trequarti, con destro a incrociare, quest’ultimo poi guadagna una punizione battuta da Boi, il quale inventa una traiettoria bassa a girare sul secondo palo dove aver eluso la barriera, la ,sfera accarezza il lembo del palo, all’angolino, nulla da fare per Tolu, 3-2; Spiga scende a destra e dal fondo mette dietro per Ariu che di interno sfiora la traversa, Solla scende sulla sinistra poi pennella al bacio per Boi che dalla parte destra tocca di piatto al volo battendo Tolu che aveva azzardato (sbagliando) l’uscita), corner da sinistra, Locci al centro per Marras, incornata ravvicinata e miracolo di Manca, subito dopo, approfittando di una respinta corta, Spiga realizza il 4-3, Scalas va vicino al pari con un bel tiro di esterno che prende la traversa, da un altro corner di Locci nasce il pareggio: palla al centro, Scalas stacca imperioso e prende il palo interno che accompagna la sfera in rete, Ri.Me.Fe. comincia a sentire tropo l’inferiorità numerica e crolla, sul tiro da fuori di Spiga, velo di Ariu che beffa Manca, gol del sorpasso, poi una ripartenza di Cannas che libera lo stesso Ariu, tocco rasoterra sull’uscita di Manca, rete, è il 6-4 conclusivo.

 

Le pagelle di Ri.Me.Fe.

P.Solla 7: ha il merito di esser sempre pronto a liberare il compagni: la sua intelligenza ed esperienza gli consentono di mettere i compagni nella miglior condizione di colpire, Argiolas nel primo tempio e Boi nella ripresa beneficiano del suo contributo per segnare. Positivo.

D.Boi 7.5: nella prima parte della ripresa è decisivo con due giocate per il ribaltamento del punteggio, prima realizza dalla parte defilata sinistra, una punizione con tocco di interno chirurgico che non lascia scampo a Tolu, poco dopo punisce l’ingenuità dell’estremo difensore con un tocco al volo di piatto che si infila nella porta sguarnita. Double.

Le pagelle di Dream Team

M.Spiga 7.5: il grande protagonista, quasi eroico della vittoria su Ri.Me.Fe. la grande favorita e quasi spauracchio del resto delle contendenti: segna due reti che prima riaprono il match (approfittando di una respinta corta) e che valgono il sorpasso (tiro da fuori) decisivo per la vittoria. Salvatore.

A.Scalas 7: grande protagonista anche lui, del match vinto sulla capolista: nelle prime occasioni avute non ha certo avuto fortuna, con un palo ed una traversa, poi si sblocca con la bella rete di testa che vale il 4-4. Bravo.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO