Pizzeria Birillo – Ri.Me.Fe.: 3-5

0
564
Pizzeria Birillo
Pizzeria Birillo

Giovedì sera ore 22, campo 4/5, si disputa una gara del girone Amatori, per lo Sporting Cup 2016/17, si affrontano Pizzeria Birillo (ancora ferma al palo) e Ri.Me.Fe., protagonista di una grande stagione e ad un passo dal tito0lo in caso di vittoria contro gli odierni avversari, privi di G.Pittiu ma che recuperano Grasso; questa volta per gli arancio mancano Pau, faedda e Serrau, ritornano Pischedda e Picci (entrambi non al meglio), mister Pau deve comunque fare i conti con l’inferiorità numerica per la gara che è diretta da Porru; si prospetta un match alla portata degli azzurri che nei primi minuti approfittano della superiorità numerica: Serra scende a sinistra, taglia per Melis, vertice destro, stop e interno sinistro che rasoterra si insacca sul 2°palo, poco dopo è Schiavo a scodellare per Melis, dal vertice destro stop e sinistro rasoterra, palla vicina al 1°palo, gli arancio cercando il pari si sbilanciano e può partire la ripartenza azzurra, Schiavo avanza centralmente e serve a sinistra Pittiu che stoppa e incrocia il destro sul primo palo, colpita la base del montante bla sfera entra in rete per il raddoppio; la squadra di Baldelli abbassa la guardia e con grave leggerezza si scopre concedendo la ripartenza agli ospiti, Boi intercetta la palla di Schiavo e riparte a sinistra rima di tagliare per Picci che con lucidità supera Pusceddu, 2-1, gli azzurri cominciano a temere il peggio, Sxhiavo prova a riportare i suoi sul doppio vantaggio ma dalla trequarti centrale il suo destro di interno sfiora il palo alla destra di Manca, prima dell’intervallo un vantaggio non concesso (Solla avrebbe segnato) manda su tutte le furie Mister Pau che viene espulso: sugli sviluppi della punizione, dal fondo di destra, Boi taglia per Melis he di interno destro infila sul 2° palo, 2-2; Melis ad inizio ripresa scodella per Solla, il quale si coordina e calcia al volo e si gira sul destro battendo a centro area Pusceddu, R.Melis riceve in profondità, si gira sul sinistro e in diagonale colpisce il palo interno, l’altro Melis, quello arancio, salta un avversario e supera un avversario per poi calciare sul palo, Boi riceve a sinistra e  sforna uno splendido assist per Melis, con una finta manda furi mezza difesa, poi mette a sedere Pusceddu e infila in rete, 4-2; Solla riceve al limite, si gira sul sinistro, calcia di collo, bravo Pusceddu, corner da sinistra di Picci, si inserisce sul 1° palo Boii che di testa infila in rete, poco dopo Schiavo dalla trequarti con un bel tiro di collo infila nel “7” alla destra di Manca, 5-3 per Ri.Me.Fe., campione Amatori 2017.

 

Le pagelle di Pizzeria Birillo

M.Trinceri 7: è l’uomo più in gamba della squadra, anche il più determinato a dispetto dell’aspetto anagrafico, che non gioca a suo favore: nella prima parte di gara è determinato su Solla e Melis, spesso guadagna pure il fallo, è molto intelligente però non è aiutato da una squadra che pecca troppo di inesperienza. Abbandonato.

M.Schiavo 6: partita in agrodolce, da una parte, ha il merito di trovare sempre il compagno con filtranti e passaggi scodellati che manderebbero in porta, però spesso eccede nella giocata e regala palla all’avversario, la rete del 2-1 parte da una sua palla persa, si fa perdonare col gran gol del 3-5. Agrodolce.

Le pagelle di Ri.Me.Fe.

D.Boi 7.5: il grande apporto alla causa arancio è encomiabile, si prende le botte (una delle quali avrebbe dato il rigore, non concesso), con grande caparbietà e abilità avvia le ripartenze e serve sia Picci che Melis per due reti pesantissime poi sigla il 5-2 con incornata in torsione. Applausi.

C.Melis 7,5: si mette sulle spalle tutta la squadra arancio, un po’ frustrato dall’inferiorità numerica poi se ne capacita e pensa unicamente a giuocare: ne consegue una doppietta, sigla allo scadere del tempo la rete del pareggio, dopo un’azione personale prende un palo clamoroso, serve Solla per il 3-2 e realizza con eleganza la rete del 4-2. Standing Ovation.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO