Dream Team – Aston Bidda: 2-3

0
517
Dream Team - Aston Bidda: 2-3
Dream Team - Aston Bidda: 2-3

Giovedì sera ore 21, campo 4/5, si disputa recupero della seconda giornata del girone Amatori, si affrontano Dream TEam e Aston Bidda, ospiti con problemi di formazione, si rischia di giocare in 6 ma M.Puddu arriva proprio all’ingresso a centrocampo delle squadre, DE Muro arriva dopo 10 minuti, mancano Usai, Tradori e Rubiu c’è Milia, abbondanza tra gli arancio a cui mancano solo Cuccu e Ariu, dirige Porru; partita molto tattica, poche occasioni, la prima capita a Puddu che raccoglie un corto alleggerimento e incrocia col destro che rasoterra rotola a due metri dal palo, Pau riceve defilato a destra, crossa perfetto per M.Puddu che si inserisce e colpisce di testa ma tolu chiude bene lo specchio, Strazzera dalla trequarti sinistra incrocia il destro verso il 1°palo ma Tolu si tuffa e toglie la sfera dall’angolino, poi il vantaggio: un errore della difesa viola consente a Scalas di intercettare e poi sulla trequarti calcia con la punta del destro, Giuca battuto e inutile il disperato salvataggio di M.Puddu, palla in rete; punizione dalla trequarti destra di Gallo, incrocia il sinistro, a girare rasoterra sul 2° palo, Giuca si allunga e devia, Gallo riceve a destra e si avvicina al limite giocando di suola, si gira ma arriva Cannas che alo anticipa calciando appena sopra la traversa, poi c’è un corner di Strazzera, da sinistra mette al centro dove stacca Milia sovrastando Naitza e infilando sotto la traversa, 1-1 all’intervallo; ad inizio ripresa riprende il tatticismo, entrambe le compagini non vogliono scoprirsi e correre il rischio di avviare il contropiede avversario, conclusioni dalla distanza di G.Puddu e Scalas, poi Aston trova la palla del vantaggio: De Muro scambia con Strazzera, poi calcia dal vertice sinistro, velo di M.Piuddu che beffa Tolu, poco dopo, da una punizione contestata dal fondo di sinistra, Strazzera taglia forte al centro, Tolu in uscita devia con l’esterno del piede infilando la propria porta, 3-1, gli arancio provano a recuperare, i viola difendono inizialmente bene ma poi concedono una punizione, Puddu calcia all’improvviso, ospiti distratti ma per loro fortuna la sfera esce alla destr di Giuca, tuttavia D.Team accorcia l 48° con Spiga, dal tiro di Puddu dalla trequarti la pala arriva a Scalas che calcia dopo una finta, c’è il miracolo di Giuca e immediato il tap-in del terzino, i viola tengono e la spuntano, 3-2.

 

Le pagelle di Dream Team

A.Scalas 7: gioca bene nel ruolo di centravanti, ormai tutti conoscono la sua affidabilità e la lucidità sotto porta: anche stavolta, punisce una mancanza di comunicazione tra i difensori avversari e si impossessa della sfera per mandarla in fondo al sacco, nella ripresa ha meno possibilità ma è comunque l’unico a fare paura, propiziando anche la seconda rete arancio. Positivo.

Naitza 5: nel primo tempo si fa sovrastare in occasione del corner di Strazzera, Milia stacca e gli prende il tempo segnando L’1-1, è il meno affidabile dei difensori arancio e lo dimostra anche nella ripresa commettendo molti errori in  fase di impostazione. Rimandato.

Le pagelle di Aston Bidda

T.Milia 7: ritorna a ricoprire il ruolo di capitano in campo, anche se la fascia è tecnicamente sul braccio di Pau: lui però è il trascinatore, mister, presidente, ambasciatore del verbo Astron, con stacco imperioso si sbarazza di Naitza e infila in rete il pareggio, nella ripresa poi fa il “Conte” cazziando i compagni per ogni minimo errore. Condottiero.

M.Puddu 6,5: arriva correndo ed quello l’unico modo di riscaldarsi perché coi compagni in 6 non ha tempo di fare stretching: ha subito una palla buona sul cross di Pau, va bene in torsione ma Tolu c’è, sfiora il miracoloso salvataggio, poi nella ripresa contribuisce alla rete di De Muro facendo il velo per ingannare Tolu. Affidabile.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO