Autocarrozzeria Caredda – Colo Colo: 9-4

0
353

Giovedì sera ore 22, campo 4/5, si disputa una gara della 1° giornata della seconda fase del torneo Elite, per lo Sporting Cup 2016/17, si affrontano Autocarrozzeria Caredda  e Colo Colo (reduce dalla brutta e netta sconfitta con Black Soccer); tra i bianchi c’è Suergiu, rientra Porcu e debutta Murru; per Rossi (che riabbraccia la punta Cipriani) alcuni cambiamenti rispetto a 10 giorni fa: assenti Murru e Ligas, Piga gioca davanti e tra i pali il nuovo acquisto Concas, dirige Piga; l’inizio per i gialloneri è ispirato: Piga riceve sulla trequarti e conclude con la punta del destro, cross di Sitzia per Suergiu che stoppa e calcia al volo sopra la traversa, Murru evita due avversari e anticipa un terzo avversario per servire Aramo, da destra incrocia in diagonale e palla all’angolino, Denotti dall’out di destra taglia preciso per Martini che al volo infila in rete, il possibile 3-1 arriva dal destro di Cipriani che dalla trequarti sfiora il palo alla destra di Caredda; il 2-2 arriva dal cross dal fondo di Murru che trova la testa a centro area di Porcu, immediato il sorpasso: Sitzia verticalizza per Murru che taglia per Aramo, piatto destro all’angolino, Cipriani su punizione imbecca Denotti che di Tacco mette fuori, Murru va via a destra e incrocia il sinistro, paratona di Concas in angolo, cross di Cara, Caredda anticipa Antonelli e Denotti calcia al volo ma salva Sitzia; ad inizio ripresa bianchi sul doppio vantaggio: Murru dalla trequarti destra pennella per Suergiu che interviene d’esterno anticipando Cara, subito dopo il 5-2 con la punizione perfetta di Sitzia che dal limite incrocia il collo sinistro, traversa-linea e ancora sotto la traversa, Piga protegge e serve Cipriani, diagonale rasoterra deviato in angolo da una parata in tuffo di Caredda, subito dopo vola a destra Suergiu e dal vertice batte Concas con preciso rasoterra, Antonelli calcia al volo, collo destro, miracolo di Caredda e arriva Pedditzi che in tap-in insacca, altro grosso intervento di Cardda che salva su bordata di Cipriani, Pedditzi sul cerchio di centrocampo controlla e lancia preciso verso l’area di rigore dove si avventa Martini che al volo colpisce infilando sotto la traversa, gialloneri sotto di 1 ma è un’illusione perché i locali fanno 3 gol che chiudono la faccenda: prima Murru dal limite di collo sotto la traversa, subito dopo ancora il 2 bianco segna un gol in fotocopia, infine, Suergiu che raccoglie una respinta corta della vacillante difesa ospite.

 

Le pagelle di Autocarrozzeria Caredda

R.Suergiu 8.5: ha spaccato la partita con le sue conclusioni in porta decisive, con la sua classe e la sua intelligenza dentro e fuori dall’area: nel primo tempo è soprattutto a servizio della squadra ma nella ripresa è spietato goleador e punisce con tre reti che ne evidenziano il fiuto del gol. Rapace.

A.Aramo 7: Anche lui è determinante, soprattutto nel primo tempo, la sua doppietta tramuta lo svantaggio in vantaggio, con due reti oltretutto di millimetrica precisione; da lì in poi la gara sarà in discesa. Amuleto.

Le pagelle di Colo Colo

Concas 7: è un esordiente, tra i pali si disimpegna bene, e poco prima dell’intervallo compie un grosso intervento, molto spettacolare su Murru, assolutamente non può fare molto sui gol subiti visto che buona parte dei compagni lo abbandonano. Incolpevole.

B.Martini 7.5: il migliore dei gialloneri, senza dubbio: si sacrifica da difensore, ora esterno e spesso (non può altrimenti) addirittura da centrale, ed è l’unico che salvi un po’ la situazione (dopo l’uscita di Rossi); oltretutto è propositivo e produttivo in avanti con due reti belle ma purtroppo inutili. Solo.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO