Ri.Me.Fe. – Buoni&Cattivi: 6-3

0
3131
Ri.Me.Fe. - Buoni&Cattivi
Ri.Me.Fe. - Buoni&Cattivi

Mercoledì sera ore 21, campo 4/5, si disputa una gara per l’undicesima giornata del girone Amatori, si affrontano Ri.Me.Fe. e Buoni e Cattivi, manca ancora Serrau, per gli arancio indisponibili anche Pischedda e Collu, debutto tra i ali per Angioni; per gli ospiti c’è Testa e torna anche Righini ma è indisponibile Lallai; la prima occasione la crea la squadra azzurra con il cross di Nonnis sul quale Angioni fa un volo pazzesco, Testa scende a destra, si accentra e incrocia il sinistro rasoterra, palla diretta all’angolino ma Angioni si distende in uan splendida parata, Boi filtra per Solla, Siriu devia il tiro in uscita, Argiolas si avventa di testa e insacca, l’esterno gialloblu poi filtra per Solla e Siriu salva ancora, filtrante di Nonnis per Sanna, trequarti centrale, con la punta del destro infila all’angolino, 1-1; Solla dal limite coglie la traversa poi spara alto, Melis scambia con Solla poi il suo diagonale è troppo largo, ancora lui dal vertice destro, botta di collo e gran risposta di Siriu, Melis temporeggia poi libera di tacco Argiolas il cui inserimento è puntuale, gran destro rasoterra, incrociato sul 1° palo, palla all’angolino, 2-1; ad inizio ripresa Melis avanza centralmente e insacca un destro secco sul quale Siriu non può nulla, Argiolas scende a destra, diagonale rasoterra e paratona di Siriu, Righini dalla trequarti incrocia il destro, sfiora il 1°palo, punizione dal limite di Melis, destro angolato e forte, Siriu forse coperto e palla all’angolino, Testa dall’out di sinistra prova di collo esterno, scheggia la traversa, sul taglio da destra di Melis, Pau impatta di testa ma Siriu salva la porta; Testa dalla trequarti destra fa partire un gran tiro di colo sinistro che diretto sul 2°palo) termina sotto l’incrocio, altra iniziativa di Testa, si accentra e incrocia il sinistro, Angioni si distende e toglie la sfera dall’angolino, Picci vince un contrasto e serve Argiolas che di piatto infila all’angolino, Nonnis intercetta e serve Saba, salva l’uscita di Angioni, Melis scende a destra e libera Argiolas che di collo insacca la propria quaterna, allo scadere ripartenza di Saba e palla a Zottoli che insacca sull’uscita di Angioni il 6-3 finale.

 

Le pagelle di Ri.Me.Fe.

A.Angioni 7.5: debitto in gialloblu molto positivo: nel primo tempo è autore di una bella parata sul tiro insidioso di Testa ma già all’inizio con un volo pazzesco interviene sul cross di Nonnis, nella ripresa, salva su Saba e si ripete ancora su gran tiro di Testa. Felino.

R.Argiolas 8.5: nella prima parte di gara è un già insidioso, in combinazione con Melis e Solla è un costante pericolo, serve molti palloni e sigla due reti nella ripresa spinge a destra come un forsennato e con grande lucidità insacca altri due gol per la memorabile quaterna. Grande.

Le pagelle di Buoni & Cattivi

S.Testa 7.5: forse il migliore degli azzurri, è colui che crea i maggiori grattacapi ad Angioni: infatti gli interventi più belli li compie su di lui con due grandi parate in tuffo tanto al primo quanto al secondo tempo, scheggia la traversa con un tiro d’esterno poi si riscatta nel duello col portiere fulminandolo con un gran sinistro dalla trequarti diretto all’incrocio. Strepitoso.

M.Nonnis 7: ha giocato molto bene, è sempre propositivo, l’uomo degli assist: fornisce agli azzurri molti suggerimenti, il primo cross crea uno spavento ad Angioni, poi il filtrante decisivo per il pari di Sanna, infine intercetta un pallone d’oro per Saba che però sbaglia davanti ad Angioni. Stile.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO