Santa Lucia – Orefice Costruzioni: 1-17

0
2124
Santa Lucia - Orefice Costruzioni
Santa Lucia - Orefice Costruzioni

Giovedì sera ore 22, campo 4/5, si disputa una gara dell’ottava giornata del girone Elite, per lo Sporting Cup 2016/17, si affrontano Santa Lucia e Orefice Costruzioni; tra i neri mancano entrambi i portieri (tra i pali Patteri) e pure Corso, appena 6 elementi per Sarritzu; tra gli arancio manca Ibba e pure i f.lli Arrais ma ci sono i due Sitzia di nuovo insieme, mister Deliperi saltella in preda alla gioia, dirige Lobina; il match si scuote subito con botta di M.Sitzia (scagliata dalla trequarti) sotto la traversa, A.Schintu si defila e calcia un diagoanle che esce d’un soffio, Angellotti raddoppia con un rasoterra dalla trequarti destra, Mat. Sitzia avvia ubna grane ripartenza ma poi la dilapida, poi proprio lui imbecca dall’out di sinistra Angellotti, il capitano stoppa e calcia di sinistro, palla all’angolino alla destra di Patteri; Mattana dalla distanza con pregevole collo esterno becca la traversa, subito dopo su assist di Cocco, anche Corpino prende la traversa, dalla trequarti Mocci infila sotto l’incrocio, 3-1, D.Sitzia si riscatta deviando in corner il destro a giro di Schintu; Pateri intercetta e lancia in profondità corpino che infila sotto la traversa, M.Sitzia fa 5-1 con un diagonale preciso dal vertice sinistro; inizio ripresa, Mocci perde palla e N.Sitzia segna sul 1° palo, poi il 9 lancia Mattana che insacca sull’uscita di Patteri, ancora N.Sitzia serve da sinistra, stavolta ne beneficia suo fratello, 8-1; Cocco scende a sinistra, passa a N.Sitzia che segna, Orefice Costruzioni in doppia cifra col gol di M.Sitzia che insacca dal limite dopo aver rubato palla a Sarritzu; c’è un palo di M.Sitzia da sinistra, subito dopo suo fratello Nicola insacca l’11-1, Corpino fa il dodicesimo dal vertice destro, con deviazione di Sarritzu (che ha preso il posto in porta di Patteri), il 10 segna ancora su invito di N.Sitzia; ormai c’è un’atmosfera surreale, ogni azione degli arancio è conclusa con un gol: il 14-1 è servito da Corpino a M.Sitzia, N.Sitzia dopo il palo, raccoglie a centro area (nella prosecuzione dell’azione) e insacca d’esterno al volo, è ancora il n° 9 a segnare le due reti conclusive, per chiudere sul 17-1 e completare il bottino di 7 reti personali.

Le pagelle di Santa Lucia

P.Mocci 6: al solito, ci pensa lui a siglare la rete (in questo caso della bandiera) con grande conclusione da fuori; lo splendido gol fa da contraltare all’errore di inizio ripresa che causa il 6-1. Perdonato.

G.Patteri 7: anche lui come i suoi 5 compagni non potevano fare di più: si è pure dovuto sacrificare giocando in porta per più di metà gara: pure generoso, perché esce dai pali in un contropiede ma Schintu decide di servirlo troppo tardi. Bravo.

Le pagelle di Orefice Costruzioni

N.Sitzia 7.5: prima parte di gara passata a fare il fidel scudiero del fratello (e di altri compagni): poi ha come una ribellione e decide di segnare anche lui, a raffica, nella parte finale del match, in ogni momento, infila la sfera in fondo al sacco; si contano 7 reti, di cui 4 in meno di 5 minuti. Lampo.

A.Angellotti 7.5: è sempre il più signore di tutti: fa due reti importanti (facile la prima, stilosa la seconda), poi vede che l’avversario non ha più le condizioni per fronteggiare la sfida e decide di farsi da parte, evitando di infierire. Galantuomo.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO