Sarda Auto Multiservice – The Wall: 3-2

0
1968
Sarda Auto Multiservice
Sarda Auto Multiservice

Venerdì sera ore 21, campo 4/5, si disputa una gara di recupero della 6° giornata del girone Elite, per lo Sporting Cup 2016/17, si affrontano Automultiservice (che ha pareggiato l’ultima volta), priva di Campanella e Cadoni (esordio per Frau e A.Porceddu) e The Wall, che lamenta l’assenza di Casula e Timpanari, che si aggiungono a quella del lungodegente Lai, rientra Carboni, debutta Tavolacci, dirige Porru; partono bene i biancorossi, su errore di Gallo, Mainas si impossessa della sfera e va al tiro, lo mura Ascenzi, Cao prova dall’out di destra e sfiora il palo, ci prova Atzeni dal limite, pallonetto troppo forte, poi il vantaggio dei neri: Torrico para e lancia prontamente Carboni in profondità, stop e palla in profondità per Tavolacci, da sinistra taglia sul 2° palo per Argiolas che appoggia di testa in rete, poco dopo stesso schema: lungo lancio di Torrico, Gallo lascia sfilare, dal fondo di sinistra calcia ma Sini mette in corner, Corda dalla trequarti destra prova un sinistro a giro che Torrico vede all’improvviso e provvede ad una deviazione d’istinto; ripartenza a destra dei biancorossi, Flumini arriva al fondo e serve Corda che si aggiusta il pallone  e con la punta del destro infila secco sul 2° palo, Flumini tenta un diagonale rasoterra senza fortuna, Ascenzi scende palla al piede e arriva nella trequarti, filtra per Gallo che devia con l’esterno sotto misura, angola troppo la traiettoria e palla finisce sul fondo; ad inizio ripresa, Deidda scende a sinistra, scambia con Atzeni e dal  vertice sinistro impatta di collo e fa tremare la traversa, Mainas scambia con Corda salta poi Tavolacci e di esterno sfiora il palo, azione fortunata sulla destra per i neri, la palla giunge a sinistra a Gallo che piazza il pallone sull’uscita di Sini, 2-1; Mainas riceve al limite, dribbling a rientrare e sinistro a incrociare, fuori di poco, carboni fa la sponda per Ascenzi che incrocia il destro, Sini si destreggia di piede, Corda fa sponda a Caio che è pronto a tirare da ottima posizione, Tavolacci si immola e chiude lo specchio, Mainas riceve sulla trequarti destra, diagonale rasoterra preciso, c’è una selva di gambe sotto la quale passa il pallone, Torrico ne percepisce solo a ultimo l’approssimarsi, la sfera si insacca all’angolino, 2-2; i biancorossi sono galvanizzati, i nei stanchi: passano circa 100 secondi e c’è il sorpasso, azione insistita dei locali, la difesa libera ma raccoglie al limite Muresu che indirizza col sinistro sull’angolo più vicino, Carboni cerca di ripristinare la parità con grande azione personale: salta due avversari e dal limite conclude in scivolata ma Sini ha già chiuso lo specchio, grande iniziativa anche per Cao: effettua una anticipo sulla sinistra, vola in  fascia saltando due avversari e dal limite calcia, Torrico ci mette il corpo, finisce 3-2 per AutoMultiService.

The Wall
The Wall

Le pagelle di AutomultiService

M.Cao 7.5: prestazione assolutamente positiva, lotta con caparbietà e in difesa è un baluardo eccezionale; nella fascia destra e/o sinistra sfreccia inarrestabile; sulla sinistra riparte velocissimo dopo aver preso palla ad un difficile cliente come Carboni. Guida.

G.Mainas 7.5: buon esordio, un giocatore brevilineo e scattante, ci ricorda il suo compagno di squadra, Corda: non sta mai fermo, propositivo fino all’inverosimile, sulla fascia destra fa affannare il buon Puddu, ha sempre il dribbling pronto ma la mira sembra sempre un po’ troppo larga finchè non trova uno spiraglio tra una miriade di gambe. Freccia.

Le pagelle di The Wall FC

C.Carboni 7.5: protagonista di livello del match: poco appariscente ma quanto abile e prezioso nel far salire la squadra.. il primo vantaggio nasce dalla sua grande capacità di proteggere palla e lanciare un compagno in sovrapposizione; nella parte finale, una micidiale azione personale senza fortuna. Sacrificio.

D.Gallo 7: è il grande senatore della squadra, non è al meglio,  malgrado le difficoltà dal punto di vista fisico riesce a combinare qualcosa di buono: è vero, a ridosso dell’intervallo fallisce una buona occasione ma si rifa’ a inizio ripresa, piazzando di giustezza sull’uscita di Sini. Riscatto.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO