Ellebi Peugeot – Tigri del Mediterraneo: 11-3

0
1013
Ellebi Peugeot
Ellebi Peugeot

Lunedì sera ore 20, campo 4/5, si disputa per la quinta giornata (recupero) del girone Amatori, si affrontano Ellebi Peugeot e Le Tigri del Mediterraneo, entrambe con problemi di formazione, molti protagonisti sono assenti ma almeno i bianconeri recuperano Ligas, tra gli ospiti mancano parecchi giocatori e non riescono a farne 6, indisponibile sia il capitano Pintus e perfino l’ultimo acquisto, Tassi; la gara è diretta da Porru e subito vede un guizzo degli arancio che dal corner di Murgia sfiorano con l’incornata puntuale di Manca, tengono inizialmente bene il campo e (dopo il palo di Pontis) sbloccano perfino con l’iniziativa di Rossi: serve Manca che difende palla e salta un avversario per cederla al 7, è lì al vertice destro, tiro rasoterra e inutile intervento di Ligas oltre la linea, pari quasi immediato, Monni riceve in profondità e stoppa prima di insaccare, il sorpasso lo segna Pontis calciando di potenza sotto  l’incrocio; Manca sfiora il pari con un bel tiro da fuori, il 3-1 parte dalla traversa di Pontis, raccoglie Pilleri che serve Monni, sotto la traversa, lo stesso 10 serve per il poker Ligas, che ribadisce in rete dopo un iniziale salvataggio di Rossi, prima del riposo, segna facile Monni, e poi ancora la punta, servita da Pontis, 6-1; ad inizio ripresa, con gli avversari ormai arresi, segna Ligas (sfruttando un rimpallo), poi Pontis, dal limite, bella iniziativa di Vinci che prova ad accorciare, il suo destro esce d’un soffio, il 9-1 lo segna Lai dall’out di sinistra, con Cambarau che tenta un’improbabile respinta di piede; Ligas dalla destra pennella per Contu, vertice sinistro, destro al volo, palo esterno, il 10° gol è insaccato ancora da Monni, raccoglie una respinta e insacca, la pioggia continua incessante ma gli arancio non vogliono ancora issare bandiera bianca, Pinna salva su conclusione velenosa di Murgia, Vinci riceve sul vertice sinistro, si porta palla sul destro e insacca sul primo palo, poco dopo, Manca sulla trequarti destra salta un avversario e poi infila sotto la traversa,è il 10-3, Monni colpisce ancora, realizza la sesta rete personale e sull’11-3, a pochi minuti dal termine, Le Tigri chiedono il triplice fischio, perchè in 6 e con un giocatore dolorante, per Ellebi un passo importante in classifica.

 

Le pagelle di Ellebi Peugeot

F.Lai 7: è il presidente, capitano-giocatore, orgoglioso della sua barba da Babbo Natale, con una sana dose di strafottenza quando entra in campo: visto che per miracolo ha segnato un gol dalla distanza, gli dedichiamo con affetto questa pagella. Auguri.

D.Monni 8: nel primo tempo è già all’opera, cancella nel giro di 60 secondi l’inaspettato vantaggio di Rossi, segna ancora tre volte prima dell’intervallo, nella ripresa, non sazio, e impietoso nei riguardi di un avversario con gravi problemi, continua a calciare imperterrito in porta e costringe Cambarau a raccogliere la palla da in fondo al sacco per altre 3 volte. Attila.

Le pagelle di Le Tigri del Mediterraneo

A.Rossi 7: è protagonista della rete dell’illusorio vantaggio nella prima parte di gara: si propone sulla destra e chiude il triangolo con Manca per poi insaccare dal vertice destro, fa il possibile in difesa ma l’uomo in meno è difficile nasconderlo, un mezzo miracolo (salvataggio a porta vuota) non vene premiato. Sfortunato.

A.Vinci 7: è un gladiatore anche lui, al primo tempo è quello che corre di più, nella ripresa, continua stoicamente la sua lotta e dopo un’occasione negatagli dai riflessi di Pinna, c’è il gol del 10-2, che infila con perfetta geometria. Matematico.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO