Orefice Costruzioni – Colo Colo: 7-1

0
1323

Mecoledì sera ore 22, campo 4/5, si disputa una gara della 5° giornata del girone Elite, per lo Sporting Cup 2016/17, si affrontano Orefice Costruzioni (che è in vetta con B.Soccer), con un solo degli Arrais presente (Michele) e uno dei Sitzia (Nicola) e Colo Colo, che ha a disposizione appena 6 elementi, assenti, tra gli altri, Rossi, Pregio, Sitzia e Piga, rimpiazzato da Contu; esordio anche per Mei, dirige Serra; parte subito in difficoltà la squadra di Rossi, errore di Mei ma Angellotti calcia alto, dal corner da destra di Pateri, Angellotti stacca e di testa sblocca, poco dopo il capitano dei blu ruba un altro pallone e raddoppia; Ligas potrebbe accorciare ma dal vertice estro angola troppo il suo diagonale che esce mestamente, arriva quindi il tris blu con Sitzia che capitalizza il contropiede di Angellotti, punizione dalla trequarti sinistra, Mascia con interno destro prende il palo interno, Corpino impatta quasi dal fondo e gira al volo di tacco per Arrais che gira fuori, punizione dal limite per Orefice Costruzioni, batte Pateri, velo di Angellotti e Sitzia infila in rete a mezza altezza; prima dell’intervallo Angellotti sfiora la tripletta cercando un difficile colpo di tacco, poi una bella azione dei giallo neri: ripartenza a destra di Ligas, arriva al limite e taglia per Biggio, velo e la sfera che giunge a Mei, stop e destro a girare, rasoterra, palla all’angolino; ad inizio ripresa Corpino sfiora il 5-1 con un secco diagonale, poi tocca ad Angellotti, missile girato sopra la traversa da Contu, altro corner proficuo per i blu: da sinistra batte Sitzia, al centro per Corpino che picchia bene di testa e insacca, poi ancora un guizzo di Sitzia che segna rasoterra; il 7-1 lo segna ancora Corpino che approfitta di un liscio dei difensori giallo neri per sparare in rete da pochi cm; a metà ripresa Colo Colo decide di abbandonare il campo, perché con un uomo in meno e con un altro in precarie condizioni, viene da regolamento omologato il punteggio fino a quel momento maturato, Orefice Costruzioni attende ora la risposta di Black Soccer, Colo Colo è sempre più ultima.

Le pagelle di Orefice Costruzioni

M.Corpino 7: continua il suo buon momento: anche stavolta si mostra utile, la sua presenza nel gruppo di Mister Deliperi (assente per la prima volta in tanti anni) è necessaria, le sue sponde (una mitica, di tacco volante) sono preziose, e quando ha la possibilità, colpisce senza appello. Doppietta.

A.Angellotti 7.5: grande capitano!! E’ sempre in gran forma quando veste la maglia blu, non ha voluto infierire più di tanto su una squadra vittima di defezioni, ha subito procurato i 3 punti segnando due gol nei primi 3 palloni toccati (la prima chance l’ha fallita), poi ha preferito affinare l’intesa coi compagni senza forzare troppo. Bravo.

Le pagelle di Colo Colo

A.Mei 6: protagonista in positivo e in negativo della gara; nella prime battute perde due volte il pallone e in un’occasione nasce il gol di Angellotti; si fa perdonare a ridosso dell’intervallo capitalizzando con un bel gol la splendida discesa di Ligas. Agrodolce.

E.Ligas 6.5: è uno dei più determinati, anzi quello che ci tenga di più: incoraggia la squadra e tenta subito la rete con un colpo di testa, troppo largo il diagonale sul 2-0, prima del riposo, con una falcata micidiale divora la fascia destra e serve un pallone d’oro che Biggio lascia a Mei per l’unico squillo giallonero. Grinta.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO