Orefice Costruzioni – The Wall: 5-3

0
934
The Wall
The Wall

Venerdì sera ore 21, campo 4/5, per il girone Elite, si affrontano Orefice Costruzioni e The Wall, che arrivano al match  con differenti risultati: hanno vinto i gli ospiti, perso i locali, ai cui mancano Carboni e Orrù, per Mister Deliperi c’è da festeggiare perché il presidente Orefice ha messo mano al portafoglio e acquistato un giocatore importante quale Aramu, assenti i due f.lli Arrais, c’è un’altra bella notizia, il rientro di Nicola Sitzia, dirige Ricci; Lai dalla distanza coglie il palo interno, M.Sitzia da posizione defilata sfiora il palo, punizione dalla trequarti con Lai che finta il tiro e serve a destra Casula, da vicino insacca col sinistro; sul tiro di Corpino, Torrico smanaccia Zedda ci prova con un diagonale a mezza altezza, fuori di un nulla, il pari dei blu arriva proprio con Aramu che insacca dalla trequarti destra ed è inutile il disperato tentativo di Casula che sfiora appena, dal corner di Piga, Lai al volo di collo sfiora il “7”, Casula avanza sulla destar e dopo una finta e un contrasto vinto insacca dal vertice destro, N.Sitzia ci prova su punizione ma Torrico ci mette l’intero corpo, dal cross di Zedda allontanato da D.Sitzia ci prova  a sorpresa Lai ma la palla è fuori; ad inizio ripresa il 2-2: Mat. Sitzia scende a destra e calcia dal limite, sul 2° interviene Piras che accompagna in rete, i neri vogliono tornare avanti ma la palla di Casula per Zedda è scagliata contro la traversa, altra traversa poco dopo, di Lai, sulla respinta Casula spara alto; Aramu ha due occasioni ma entrambe le volte Torrico sa rifugiarsi in angolo, ora il momento migliore è dei blu che passano con N.Sitzia che passa centralmente nella difesa e fulmina Torrico con tiro a mezza altezza, i neri pareggiano subito con l’invenzione di Lai che smarca Gallo al limite, il quale segna sull’uscita avventata di Sitzia; Lai fa un’altra cosa eccellente con stop e passaggio al volo per Timpanari che ben posizionato spara alto, M.Sitzia e Aramu costruiscono per N.Sitzia che stavolta non ha la mira, poco dopo però il 4 dei blu trova il nuovo vantaggio: riceve all’altezza della trequarti e accentratosi scaglia un destro a girare che punisce Torrico, da centrocampo, Lai prova subito dopo a beffare Sitzia che però è prontissimo, ci prova Zedda di collo ma spara alto, infine, i blu prendono alla sprovvista i neri e siglano il 5-3, corner di Aramu e palla dal lato opposto per Piras che appoggia a N.Sitzia, botta a mezza altezza e The Wall in ginocchio; le squadre hanno gli stessi punti (6) dopo 3 gare.

Le pagelle di Orefice Costruzioni

B.Aramu 7: è un buon giocatore, grande sorpresa per Mister Deliperi che lo schiera subito dall’inizio e costui lo ripaga siglando la rete dell’iniziale pareggio; nella ripresa è maggiormente ispirato e alle due reti che portano i blu alla vittoria, in particolare, il corner del 5-3, da lui battuto. Ottimo.

N.Sitzia 8: attendeva ansiosamente il suo recupera, torna giusto in tempo per sfidare gli imbattuti, per lui un primo tempo difficile in cui sfiora il bersaglio su punizione poi si trasforma in Attila e massacra gli avversari con una tripletta di cattiveria e potenza. Bentornato.

Le pagelle di The wall

G.Lai 7.5: anche quando non segna  raffica è comunque un grande giocatore, anzi il più importante e insostituibile dei neri: guadagna una punizione sulla trequarti e finta il tiro per mettere Casula da solo davanti a Sitzia, anche il 3-3 di gallo arriva su genialata sua poi anche per Timpanari crea ma stavolta non goi danno soddisfazione, colpisce due traverse. Unico.

V.Casula 7: il suo momento da goleador è arrivato: nelal prima frazione è ispirato e segna due volte i gol che porta in vantaggio i neri, la prima volta sfrutta l’idea di lasi su schema da piazzato, poi con ficcante azione perasonale penetra nella difesa dei blu come fosse burro; nella ripresa manca il tris. Pronto.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO