Le Tigri del Mediterraneo – Pizzeria Birillo: 5-4

0
1588
Le Tigri del Mediterraneo
Le Tigri del Mediterraneo

Martedì sera ore 22, campo 4/5, si disputa una gara del girone Amatori, per lo Sporting Cup 2016/17, si affrontano Le Tigri del Mediterraneo (unica squadra con zero punti e zero gol) privi di Portas e del Capitano Pintus e Pizzeria Birillo, protagonista di due buone gare conclusesi con altrettanti sconfitte, manca il capitano Baldelli; gli azzurri partono bene, con 3 occasioni: Cipriani si accentra e di collo destro sfiora la traversa, Murgiq a scende a destra, mette dentro per Cipriani che centra la traversa, lo stresso Murgia dalla trequarti sinistra in diagonale sfiora il palo, L.Pittiu avanza centralmente, botta di destro, bravo Cambarau, dal corner di Melis, al centro si tuffa Cipriani per impattare di testa ma la palla è centrale e finisce addosso a Pusceddu; il miglior momento delle Tigri non trova giustizia, sono invece i blu a sbloccare: Melis vede respinto dall’estremo azzurro il suo primo tiro, vince un contrasto volante (forse gamba tesa) e al volo di sinistro infila nell’angolo a mezza altezza, L.Pittiu ruba poi palla a DEmontis ma davanti a Cambarau calcia fuori, ora si fanno preferire i blu, ripartenza di Serra che serve L.Pittiu il cui sinistro si stampa sulla traversa, sul tiro-cross di L.Pittiu ecco la deviazione decisiva di Melis ed è il raddoppio; la squadra di Pintus non demorde, DEmontis offre una gran palla a Manca che spara addosso a Pusceddu, gran filtrante di SErra per Pittiu che mette sul palo destro per Melis, da 1 cm spera sul montante, prima dell’intervallo, dal lancio di Cambarau, sponda di Cipriani per Vargiu che arriva su pallone prima di Pusceddu, mette a terra e insacca; la ripresa è come la prima frazione, Le Tigri subito in avanti, Cipriani si accentra e di collo sfiora il palo, riceve sulla trequarti, si defila con una sterzata improvvisa facendo fuori mezza difesa, dal vetrice destro con un diagonale infila a mezza altezza, però, il tanto ansimato pareggio è dilapidato dallo stesso Cipriani che riceve davanti alla difesa, scivola e consente a G.Pittiu di presentarsi tutto solo davanti all’inerme Cambarau, 3-2; bella azione azzurra, da Manca a Cipriani, steso, continua Viunci che si accentra e serve Vargiu che davanti a Pusceddu calcia alto, Cipriani intercetta un pallone e serve ancora Vargiu, tiro con la punta del destro, alto; ripartenza di L.Pittiu che passa a Melis tutto solo, provvidenziale l’uscita di Cambarau, ora Birillo fa di nuovo paura, dalla trequarti sinistra bel diagonale di Grosso, Cambarau si allunga e fa il miracolo ma nulla piuò sul destro a incrociare di L.Pittiu che insacca dal limite, per Le Tigri ci vuole subito una giocata per riaprire il Match: punizione dalla trequarti, batte DEmontis che infila a mezza altezza alla sinistra di Pusceddu, Melis ruba in pressing a Cipriani, tira di punta, d’istinto risponde Cambarau, un anticipo i n fascia di Demontis apre la ripartenza di Melis, palla a Cipriani che dal limite libera Manca, di tacco accarezza sull’uscita di Pusceddu infilando il 4-4; le squadra continuano a correre, entrambe vogliono vincere e non ci sono più schemi: Melis calcia dal limite, Cambarau di piede poi su L.Pittiu si rialza e ci mette il corpo, dal tiro di collo esterno (trequarti destra) di Serra, fa un colpo di reni e solleva sopra la traversa, una ripartenza solitaria di Cipriani si conclude con un bolide che la traversa riporta in campo, la punta impatta ancora, di testa, la palla è di poco alta, a tempo quasi scaduto il 5-4: Cipriani lancia sulla sinistra Manca, tutto solo, attende l’uscita di Pusceddu e lo beffa con un rasoterra alla sua destra; gli azzurri resistono gli ultimi minuti di pressione blu, difendono e vincono la prima gara stagionale, P.Birillo ancora a quota 0.

Pizzeria Birillo
Pizzeria Birillo

Pizzeria Birillo

Le pagelle di Le Tigri del Mediterraneo

S.Cambarau 8.5: è in gran serata, dice di non star bene, sono quelle le occasioni in cui gioca meglio: a metà della prima frazione è decisivo su botta di L.Pittiu, nella ripresa si supera chiudendo in uscita su Melis, su bordata di Grosso, ancora su Melis (gran diagonale) e infine su esterno malefico di SErra. Superman.

D.Cipriani 8: in grande spolvero, nel primo tempo inizia subito il suo assalto (talvolta solitario) alla porta di Puseddu, vicino al gol due gol, prende una traversa, incornata volante senza sorte, fa la sponda per il 2-1 di Vargiu;  nella ripresa ne ha ancora, con un’azione di potenza trova il 2-2 ma subito dopo scivola e “lancia” G.Pittiu verso il nuovo vantaggio, dà due palle d’oro a Vargiu che spreca, l’ennesimo assist è per Manca che pareggia di tacco, sempre lui lancia il gigante centrale per la rete della vittoria. Inesauribile.

Le pagelle di Pizzeria Birillo

R.Melis 6.5: è lui a segnare il vantaggio, poi però si mangia un gol fatto a botta sicura, il raddoppio lo segna mettendosi in traiettoria al tiro di L.Pittiu; nella ripresa è molto ispirato ma benchè insista e insidi la porta avversaria non riesce più a bucare un Cambarau in giornata. Murato.

L.Pittiu 6,5: è abbastanza in serata, anche lui ha da rimproverarsi, quando ruba a DEmontis ma arriva da solo con l’estremo azzurro mette fuori; tuttavia, propizia il raddoppio di Melis (al quale serve una palla d’oro a metà ripresa) e realizza il 4-2 che sa di colpo di grazia. Disperato.

LASCIA UN COMMENTO