Orefice Costruzioni – Black Soccer: 3-5

0
913
Orefice Costruzioni
Orefice Costruzioni

Mercoledì sera ore 21, campo 4/5, si disputa per il girone Elite, si affrontano Orefice Costruzioni e Black Soccer, che alla prima giornata riposava; quindi, nuovo nome anche per la squadra di Lorrai, e anche  alcuni nuovi protagonisti: Cancedda e Piga, al primo Sporting Cup; per la squadra di Mister Deliperi ecco presenti anche Michele Arrais, Cocco e Piras, ma non D.Sitzia, sostituito da Ibba tra i pali; gara diretta da Ventura, ha subito un sussulto con la biotta di Zara sollevata sopra la traversa da Ibba, il 10 dei neri sembra ispirato: infatti sblocca l’incontro con la punizione successiva, da posizione centrale, all’altezza della trequarti, tiro non bello ma insidioso che rimbalza davanti all’estremo dei blu ed ecco l’1-0; poco dopo, altra punizione: parte lui dall’out di sinistra, cross al centro, prima che la palla arrivi a destinazione ecco la spizzata di Mirko Arrais che di testa beffa con una sorta di pallonetto l’incolpevole Ibba; nella serata delle beffe, eccone una per B.Soccer: Laccorte sbaglia un disimpegno, prende palla Piras che  insacca sull’uscita di Cabras, Angellotti potrebbe pareggiare di collo sinistro prende il “7”, Caramanica ruba palla a metà campo e si introduce nella difesa molle dei blu che gli consentono di battere Ibba, 3-1, Zara riceve una sponda e con un destro al volo sfiora il palo, Sitzia scende a sinistra, dal fondo mette dentro per Angellotti che insacca sotto misura; Cocco di collo esterno sfiora il palo, poi dal corner di Sitzia ci prova dal vertice destro Pateri che con una sorta di pallonetto lambisce il montante, si chiude la frazione con iniziativa di Sitzia, botta di collo sopra la traversa; la ripresa riparte con lo stesso 11 ispirato: Sitzia batte una punizione, destro a giro, sfiora il palo, Zara riceve sull’out di destra e mette al centro per Lai, nel tentativo di anticiparlo Arrais infila la propria porta; subito dopo B.Soccer si porta +3 per la punizione di Caramanica, palla a Lai e tiro di piatto nel sacco; c’è subito il tentativo dei blu di accorciare, ma prima Mic.Arrais e poi Angellotti calciano addosso a Cabras; ripartenza di Zara che vuole chiudere il discorso, dà una palla d’oro a Laccorte, stop e destro addosso a Ibba, Sitzia poi trova un gran gol, diagonale rasoterra, forte, palo-rete; ma non c’è molto tempo, l’acquazzone rende tutto più difficile, finisce 5-3.

Black Soccer
Black Soccer

Le pagelle di Orefice Costruzioni

P. Ibba 7: è un buon giocatore, di sicuro non è portiere, ci prova, deve farlo poiché l’immancabile D.Sitzia in 2 anni lamenta la prima assenza: incauto e sfortunato sul 1° gol, molto sfortunato sul 2° e anche sul 4°, gli va tutto storto, ha anche qualche momento di gloria su Zara. Iella.

F. Piras 7: nel primo tempo punisce la prima sbavatura di Laccorte e insacca con estrema lucidità, per il resto non c’è molto da dire, sembra avere buoni mezzi e dalla sua parte ha l’età: è giovanissimo e il futuro potrebbe sorridergli. Speranza.

Le pagelle di Black Soccer

D. Zara 7.5: la sua prima gara stagionale è importante, ha lui il primo guizzo del Match, la fortuna gli sorride a piene arcate e ciò gli consente di portare a  casa tre reti invece che una: d’altronde in ben due casi si tratta di autorete. Micidiale.

F. Caramanica 7: il suo lo fa sempre, abile mezz’ala di fiducia di Dott. Lorrai, comunque, merito suo il 3-1, in quanto non è arrivato dopo azione manovrata ma dopo spunto personale dovuto ad una palla persa dei blu; inoltre, serve l’assist per il 5-2 di Lai. Pronto.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO