Ssd San Francesco — Giovanissimi Elite: Playoff Nazionali inizia male l’avventura.
Ssd San Francesco — Giovanissimi Elite: Playoff Nazionali inizia male l’avventura.

Girone Playoff Nazionale: Ssd San Francesco Quartu sant’Elena-Virtus Bergamo 1-3.

sf Manco il tempo di festeggiare il fresco titolo di campione Regionale che i ragazzi del San Francesco vengono chiamati ad un altra ennesima prova di carattere, per i Playoff Nazionali, al Velodrom Arriva la Quotata Virtus Bergamo, Campione Lombarda.

Sappiamo tutti come è andata a finire. Mister Kekko Atzeni analizza dal suo punto di vista tutta la Stagione e la Partita con la Virtus Bergamo:

“Allora… considerando che vincendo il titolo regionale abbiamo fatto un impresa. Avevamo la concorrenza di squadre più blasonate: Ferrini, Sigma, Latte Dolce e Mercede, nonostante tutto siamo riusciti a emergere. La partita di ieri, prima volta in assoluto per la San Francesco in una finale nazionale, è stata un esperienza molto positiva. Sapevamo che avremmo pagato l’ inesperienza in un certo contesto, ma i più quotati avversari della Virtus Bergamo hanno dovuto faticare più del solito per portare a casa i tre punti. Molti errori individuali hanno spianato la strada ai Bergamaschi che comunque hanno dimostrato di essere più pronti e più abituati di noi a queste partite. I ragazzi sono da lodare! Una sconfitta con questa squadra non cancella la grande stagione,ne il lavoro svolto tutto l’anno che ha visto i Ragazzi grandi e instancabili protagonisti. Il nostro girone di fase Nazionale non è finito, ci aspetta un ka2altra bella avventura in trasferta a Chieri e chi sa! Inoltre vado molto fiero dei tre giocatori Enrico Cabras, Simone Piras e Andrea Corda che faranno un esperienza importante con la rappresentativa giovanile Sarda impegnata in Calabria la settimana prossima…”.

Dalle Parole di Mister Kekko si evince la piena soddisfazione per il lavoro svolto durante tutta la stagione e come sia fiero dei suoi calciatori che pian piano e con ore di Allenamento, sotto il sole o sotto la pioggia, hanno regalato dei momenti felici al San Francesco in una stagione che per la scuola Calcio rimmarrà indelebile, sia nel bene che nel Male.

LASCIA UN COMMENTO